Una gita a contatto con la natura nel parco naturale di Cervia

Il bosco della riserva naturale di Cervia, luogo ideale per una gitaLa riviera romagnola è una terra che offre non solo divertimento sfrenato, ma anche incredibili bellezze naturali. A Cervia, una località balneare della Riviera adriatica, gli amanti della natura possono dedicarsi a lunghe passeggiate immerse nel verde, grazie alla pineta che circonda la cittadina, oggi riserva naturale.

Specie vegetali e animali

Il parco naturale di Cervia nacque nel 1963 e si estende per 27 ettari di bosco, composto principalmente da pini domestici. Il parco fu creato con l’intento non solo di salvaguardare l’ambiente, ma anche di farne conoscere le bellezze naturali ai visitatori. A questo scopo è stato creato un percorso botanico che illustra le specie vegetali più diffuse: oltre ai pini domestici, tra le piante ad alto fusto sono molto comuni anche i pini marittimi, le querce e il rovere. Nel sottobosco, durante una passeggiata nella pineta, non sarà difficile riconoscere tra i rovi, piante di biancospino e caprifoglio, arbusti come il livello e il ligustro, insieme alle incredibili orchidee selvatiche. Tra le foglie si potranno fotografare cervi e coloratissimi pavoni, ma anche asini, daini, cavalli e animali d’allevamento. Negli specchi d’acqua nuotano i cigni, le oche e le anatre. Non finisce qui: è anche possibile ammirare una mostra di specie particolari di polli e fagiani.

I servizi del parco

Un punto importante per le attività della riserva naturale è Binario 9 ¾, non solo un punto di ristoro che offre soltanto cibi biologici a Km 0 adatto a grandi e piccini, ma anche un luogo dove vengono organizzati laboratori didattici sull’educazione alimentare e l’ecologia. È attrezzato con una sala giochi per bambini, una biblioteca e una libreria. Il parco è chiuso al pubblico da dicembre a gennaio. L’orario di apertura varia a seconda della stagione, alle 9 o alle 14, e chiude sempre al tramonto. L’ingresso è gratuito. Per le famiglie con bambini, o per chiunque voglia trascorrere una vacanza all’insegna del relax, la zona offre moltissime strutture alberghiere dove dormire: particolarmente adatte sono quelle del Mima Club Hotel visualizzabili su http://www.mimaclubhotel.it/it/hotel/, una mini catena alberghiera che comprende due alberghi e un bed & breakfast a conduzione familiare, a pochi passi dal mare. Ottima è la cucina di questi alberghi dov’è possibile gustare i tipici piatti locali che hanno reso la cucina romagnola famosa in tutto il mondo.

Immagine: andreiuc88 – FotoliaSimilar Posts:

Tags: , ,